Free songs

Dimenticato qualcosa?

Infertilità’ da Malattie Sessualmente Trasmissibili (MST)

da / martedì, 07 gennaio 2014 / Pubblicato in Cure Mediche, Fertilità, Lifestyle, Prevenzione

Una delle malattie sessualmente trasmissibili (MST) più diffuse fra i giovani dai 15 ai 21 anni e’ l’infezione da Chlamydia che da sola rappresenta quasi la metà di tutte le infiammazioni pelviche della donna. La cosa più grave e’ che inizialmente tale infezione non viene riconosciuta e possono passare anche 10 o 15 anni prima che venga diagnosticata, ed in tale periodo i danni arrecati all’endometrio ed alle tube possono essere irrimediabili, portando la giovane paziente alla sterilità.
Tale pericolo esiste anche per il Partner, il quale può accusare una uretrite, una epididimite e persino una prostatite già in giovane età.
I danni che la Chlamydia può portare all’uomo sono a volte gravi fino alla sterilità, appare quindi evidente che sia un problema non molto conosciuto e non divulgato nelle scuole per non creare forse troppi allarmismi (come in effetti accade per tutte le malattie sessualmente trasmesse, ad esempio il problema dell’HIV o la ricomparsa della sifilide).
Dunque non stanchiamoci mai di raccomandare ai giovani l’importanza del preservativo che ancora rimane il vero protettore da tutte le malattie sessualmente trasmissibili.

Lascia un Commento

TOP